Foxconn affida parte della produzione dei display di iPhone e iPAd al gigante giapponese Sharp | Rumor

In alcuni post di questi mesi abbiamo parlato di come Apple e Foxconn abbiano intenzione di gestire la produzione degli schermi dei prossimi device Apple e delle diverse partnership stipulate. Secondo un report del portale taiwanese United Daily News, pare che ora Foxconn abbia deciso di investire di più nella collaborazione con l’azienda giapponese Sharp al fine di garantire il fabbisogno di componenti, in questo caso display, necessari alle future produzioni.

sharp-y-foxconn

Oltre all’affidabilità che il marchio Sharp porta con se in fatto di display, lo scopo principale di Foxconn è ridurre progressivamente la dipendenza di Apple da terzi produttori come LG Display, Japan Display e Samsung. Soprattutto nel caso di quest’ultimo, a seguito degli innumerevoli processi che vedono coinvolti i due giganti della tecnologia, Apple ritiene infatti che sia il caso di allontanarsi il più possibile dall’azienda coreana e di cercare la sua indipendenza in quanto a produzione in altre vie.

Foxconn e Sharp hanno comunque già collaborato in passato. Nel 2012 infatti stabilirono una partnership con sede produttiva a Chengdu, in Cina, per la produzione di display. La notizia fu poi generatrice di rumor che vedevano l’acquisto del 10% delle azioni Sharp da parte di Foxconn, evento che alla fine non si è mai realizzato.

Via | Macrumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: