Apple brevetta il Touch ID integrato nel display

Benché in alcuni casi si sia discusso sulla sua appartenenza all’azienda californiana, il Touch ID è sicuramente uno dei vanti di Apple soprattutto se paragonato a prodotti simili come lo swipe sullo schermo di alcuni smartphone Samsung. Proprio per il netto distacco dagli altri competitor, in molti tentano di riprodurre senza successo la tecnologia e Apple, per assicurarsi di essere sempre un passo avanti, ne progetta l’integrazione all’interno dello schermo di iPhone.

touch id

Il brevetto presentato permetterebbe l’identificazione dell’utente attraverso la sua impronta digitale posizionando il dito su di un’area precisa dello schermo. Oltre che per lo sblocco del dispositivo, ovviamente, la funzione può essere utilizzata nell’integrazione di app di terze parti che necessitano di un passaggio di verifica dell’identità.

11767-4932-Screen-Shot-2015-02-05-at-122029-PM-l

Per aumentare ulteriormente la sicurezza ed evitare l’insorgere di falsi positivi, sarà possibile l’identificazione contemporanea di più impronte. Il sensore, inoltre, integrato sulla superficie inferiore del display, avrà sensibilità anche sulla pressione effettuata dal tocco oltre che al basilare riconoscimento.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: