Le azioni Apple scendono sotto i 100 dollari per la prima volta dal 2014

Il valore delle azioni Apple è sceso oggi, per la prima volta dal 2014 – anno del lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, al di sotto della soglia di 100 dollari.

stock

Le azioni AAPL sono scese oltre il 2% con una quota di apertura di 98,68 dollari e questo è un segnale che indica il difficile periodo dell’azienda in borsa, con una caduta che va oltre il 20% negli ultimi sei mesi.

Le preoccupazioni del mercato azionario riguardano i rapporti che indicano un taglio di ordini fino al 30% per iPhone 6S e 6S Plus oltre alla turbolenza economica in Cina, terra in cui Tim Cook ha creduto di poter ottenere il più grande mercato per i prodotti Apple.

Schermata 2016-01-07 alle 18.31.43

Il valore aziendale di 560 miliardi di dollari è lontano dagli oltre 700 milioni di qualche anno fa e soprattutto è quasi la metà della previsione secondo cui Apple sarebbe potuta diventare la prima azienda al mondo a valere 1 trilione di dollari (da non confondere con il trilione italiano).

L’unico lato positivo è che, in questo momento, chi volesse potrebbe acquistare qualche azione a “buon mercato“, sperando in una crescita nel futuro prossimo.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: