Apple continua ad essere controllata dal governo cinese per motivi di sicurezza

Il governo cinese si preoccupa della sicurezza dei propri cittadini e continua a controllare Apple e altre grandi aziende tecnologiche straniere, che potrebbero rappresentare una potenziale minaccia.

apple-cina

Secondo quanto emerso dagli ultimi report, il governo cinese si starebbe preoccupando per sicurezza dei propri cittadini, cercando di monitorare sempre di più l’operato delle aziende tecnologiche straniere sul loro territorio. Tra queste c’è chiaramente anche Apple, che sta continuando ad investire e puntare molto su questo mercato dal potenziale enorme. La maggiore preoccupazione del governo cinese è legata proprio alla violazione della privacy, tramite la scarsa crittografia delle informazioni archiviare nei dispositivi elettronici ed i possibili monitoraggi da altri governi. Proprio in questo senso, il governo sta cercando di ottenere nuove informazioni sulla protezione dei dati personali e della privacy dei loro cittadini.

Nonostante questo, Apple sta continuando a dimostrare il proprio interesse verso la Cina, infatti proprio di recente ha investito un miliardo di dollari nell’azienda di trasporti cinese Didi Chuxing.

Via | 9to5Mac

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: