Spirit è un Tool Universale per il Jailbreak ed è veramente eccezionale nel suo funzionamento poichè riesce a portare a termine tutte le operazioni in maniera quasi istantanea. La prima versione del sofrware però, aveva un bug che provocava la cancellazione delle foto presenti nel rullino fotografico. Siccome sono state tante le persone ad eseguire il Jailbreak con questa prima versione, vediamo insieme come risolvere il problema recuperando tutte le foto in maniera semplice e veloce.

Tale guida non è necessaria per gli utenti che hanno utilizzato la seconda versione di Spirit o che non hanno perso le immagini. E’ stata realizzata dai ragazzi di GuidaiPhone sfruttando un piccolo stratagemma: i Backup automatici di iTunes. Se non utilizzate questa funzione, o li annullate sempre a mano allora non potete continuare con la guida.

Requisiti:

  • OpenSSH installato sull’iPhone (disponibile tramite Cydiia)
  • Il programma iPhone Backup Extractor per Windows (che potete scaricare qui in versione 32Bit o 64Bit)
  • Un programma SFPT per Windows (WinSCP o Filezilla)

Guida:

1. Avviate il programma iPhone Backup Extractor e sputante la casella “I Accept this License”.

2. Dalla nuova schermata che apparirà dovrete selezionare l’ultimo backup eseguito automaticamente da iTunes e poi cliccare su Next.

3. Adesso spuntate la dicitura “Restore Some or all files from backup manually”.

4. Troveremo varie cartelle e dovremo selezionare ed espandere quella “Media” , spuntando tutto quello che viene mostrato in questa immagine:

5. Cliccate di nuovo su Next e selezionate un percorso, nel vostro computer, dove intendete salvare tutti questi file selezionati (esempio, il desktop).

6. A questo punto tramite il Client SFTP (WinSCP) entrate in /User/Media e copiate la cartella DCIM presente nel vostro computer, sovrascrivendo quella già presente nell’iPhone. Non appena sarà terminato il trasferimento, ritroverete le immagini nell’iPhone.