Apple si è ufficialmente unita al Wireless Power Consortium, un consorzio tecnologico multinazionale che crea e promuove la sua interfaccia standard Qi, che viene utilizzata per la ricarica wireless di diversi dispositivi elettronici.

Tale novità potrebbe essere intesa con un’ulteriore indizio riguardante il prossimo iPhone 8, che stando ai più recenti rumor dovrebbe supportare la ricarica wireless. La conferma arriva dal sito web del consorzio, dove la società di Cupertino appare elencata tra i membri dell’organizzazione.

Il protocollo Qi è attualmente utilizzato da oltre 200 società ed è implementato in ben 1343 prodotti disponibili sul mercato. Apple Watch utilizza una versione bespoke dello standard di ricarica wireless Q1 che è però incompatibile con le interfacce per la ricarica Qi esistenti.

Il blog giapponese MacOtakara ha recentemente rivelato che la ricarica wireless potrebbe essere una funzionalità opzionale dei prossimi iPhone di Apple, con la confezione del dispositivo che non includerà una base per la ricarica wireless (da comprare quindi a parte).

Via | iDownloadBlog