AppleNotizie

Apple si scaglia contro le Notizie False online: non troveranno spazio in Apple News

Negli ultimi mesi la lotta contro le notizie false si è fatta sempre più dura, soprattutto dopo le varie notizie che hanno caratterizzato il dibattito elettorale per la presidenza degli Stati Uniti, ed anche Eddy Cue, dopo le parole di Tim Cook degli scorsi giorni, torna sull’argomento.

Purtroppo come ben ha affermato Cook “la soluzione non è semplice” ed Apple, secondo quanto ha affermato Eddy Cue, è al lavoro per affrontare il problema, soprattutto agendo sulla loro applicazione e servizio Apple News disponibile ancora in pochissimi paesi, dove Apple agirà fermamente per bloccare questo fenomeno e per far in modo che il minor numero di persona possa cadere nella trappola delle fake news.

Vogliamo che Apple News sia disponibile per chiunque, ma vogliamo essere sicuri che le notizie e i loro fornitori siano legittimi. Siamo molto preoccupati riguardo queste notizie e il fenomeno del ckickbait, stiamo cercando di sistemare Apple News, stiamo imparando da questo e abbiamo bisogno di condividere questi strumenti con tutti per migliorare l’industria.

Non sono stati forniti dettagli riguardo le soluzioni e le modifiche che saranno apportate ma siamo sicuri che Apple, insieme a moltissime altre aziende, come ad esempio Facebook, condivideranno le loro scoperte per migliorare la situazione, che purtroppo, peggiora di giorno in giorno. Di seguito vi riportiamo l’intervento completo di Eddy Cue.

Apple ci tiene a chiarire la sua posizione a riguardo, scagliandosi contro le “bufale” che vengono scritte online. Per Tim Cook: “Le notizie false online uccidono le menti delle persone” ed oltre a bloccarle su News, il CEO ha fornito possibili soluzioni per ostacolarle ulteriormente, iniziando proprio da una serie di campagne demografiche per fornire agli utenti lo spirito critico e gli strumenti per riconoscere le notizie false da quelle vere.

“Dato che oggi la maggior parte delle notizie vengono lette online attraverso i dispositivi mobile anzichè la carta stampata, abbiamo tutti una grande responsabilità”.

Via | AppleInsider

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!