Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Sempre più dipendenti lasciano la Foxconn: adesso per la produzione dell’iPhone 8 mancano 18.000 dipendenti

Foxconn sta offrendo 18.000 posti di lavoro ai giovani cinesi, che dovranno essere pronti a sostenere le richieste di Apple per la produzione dei nuovi iPhone 8.

L’azienda taiwanese Foxconn è senza dubbio uno dei più importanti produttori di Apple, responsabile per la maggior parte dell’assemblaggio degli iPhone. Nelle ultime settimane l’azienda ha diminuito drasticamente la produzione degli iPhone 7, in quanto è già riuscita a soddisfare gran parte delle richieste di Apple. Per questo motivo è stato cambiato l’incarico di molti dipendenti, con un relativo abbassamento del loro stipendio.

Molti dei dipendenti hanno quindi preferito trovare lavoro altrove, dando la possibilità a Foxconn di assumere 18.000 nuovi lavoratori. In totale verranno scelti 12.000 laureati e 6.000 diplomati agli istituiti tecnici cinesi. Alcuni tra questi verranno selezionati per proseguire la loro formazione all’interno dell’azienda, ma la maggior parte di loro lavorerà nella catena di produzione dei nuovi iPhone 8.

Via | AppleInsider

Advertisement. Scroll to continue reading.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Comments

Potrebbero piacerti

Operatori

La fusione tra Wind e Tre ha creato un grosso operatore che oggi lancia sul mercato il proprio virtuale chiamato Very Mobile. Per i...

News

Si prevede che Apple introdurrà diversi cambiamenti significativi nella gamma di iPhone entro la fine dell’anno con la serie iPhone 12. Tuttavia, prima di...

Notizie

Facebook ha appena introdotto una nuova funzionalità, sia sul sito in versione desktop che nelle appilcazioni mobile per i terminali iOS, Android e BlackBerry....

News

Vi avevamo precedentemente segnalato che i dipendenti Target aveva pubblicato l’immagine di un elenco di prodotti in cui viene mostrato un modello di “Airpods...

Advertisement

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.