Recensioni AppStore

FreakyAlarm: spegni la sveglia risolvendo un quesito matematico! | App Store

[app 383313224]

FreakyAlarm è una sveglia birichina, disponibile in App Store, che vi costringerà a svegliare il cervello poiché dovrete rispondere ad una domanda matematica altrimenti non smetterà di suonare.[appscreens 383313224]

FreakyAlarm, oltre che una sveglia, vuole essere uno strumento per tenere sotto controllo il proprio percorso di “convalescenza” monitorando l’andamento dei progressi. L’unità di misura è il coefficiente iWake (che tiene conto del numero di sveglie, minuti impiegati a svegliarsi, risposte errate, etc). L’utente può consultare e analizzare le proprie statistiche, attraverso le visualizzazioni del Calendario e del Grafico a linee, e, al tempo stesso, viene monitorato dall’applicazione che può assegnare speciali badges a seconda dei risultati.

Queste le altre caratteristiche dell’applicazione:

  • supporto al Retina Display;
  • collezione di FreakySounds;
  • opzione di configurazione della Priorità;
  • integrazione con i Social Networks.

FreakyAlarm, che funziona anche in background e che viene lanciata dal sistema operativo anche quando è del tutto chiusa, inizierà a suonare mostrandovi una notifica che potrà essere chiusa o aperta per rispondere alla domanda. In caso di chiusura della notifica, l’applicazione, dopo poco tempo, ricomincerà a suonare mostrandovi una nuova notifica e continuerà a farlo per circa 30 minuti. La sveglia terminerà effettivamente non appena risponderete correttamente alla domanda.

FreakyAlarm è compatibile con iPhone e iPod Touch, richiede iOS 4.0 o successivi ed è localizzata in Italiano.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!