Anteprime

Eternal Legacy: ma non chiamatelo Final Fantasy! | L’Anteprima di iSpazio

Il Natale firmato Gameloft si annuncia ricco di novità, tra titoli completamente nuovi e sequel di giochi supergettonati come Nova 2 e Asphalt 6. Tuttavia tra i vari giochi che abbiamo avuto la possibilità di provare in anteprima troviamo Eternal Legacy un RPG di tipo giapponese che sembra essere un omaggio a titoli blasonati per PC e console come Final Fantasy o Chrono Trigger.

PUBBLICITÀ

La storia che fa da base ad Eternal Legacy è molto complessa e ricca di colpi di scena ma sostanzialmente richiama tutte le grandi saghe di avventura: il nostro protagonista inizialmente è un giovane promettente guerriero che nessuno considera ma, travolto da vicende molto più grandi di lui si troverà a dover affrontare un terribile nemico per salvare il destino suo e del suo pianeta.

Da questo scenario prende il via questo gioco davvero impressionante sia per i numerosi dettagli grafici che compongono le decine di ambientazioni, sia per le musiche che sottolineano perfettamente tutte le fasi del gioco dai momenti più concitati delle battaglie a quelli più intensi dal punto di vista della storia. In Eternal Legacy sostanzialmente dovremo fare tre cose: esplorare le ambientazioni e completare le missioni (talvolta davvero articolate) che ci verranno assegnate , raccogliere armi e armature che ci permetteranno di potenziare i nostri personaggi e, ultimo ma non meno importante, combattere combatter e ancora combattere.

Per chi non avesse mai giocato ad un JRPG, diciamo che il sistema di combattimento è molto particolare. Durante un combattimento è possibile controllare un massimo di tre personaggi: ogni personaggio ha una barra che si riempie ogni volta che sferriamo un attacco o lanciamo un incantesimo: durante il riempimento della barra dovremo assegnare il colpo successivo da sferrare al nemico, ma a nostra volta, saremo indifesi ai suoi colpi. In realtà è molto più facile di quanto si pensi anche grazie ad un pratico tutorial iniziale che ci farà apprendere, già dai primi minuti di gioco, tutto quello che dobbiamo sapere per  arrivare in fondo a Eternal Legacy.

Il rilascio di Eternal Legacy è previsto entro la fine dell’anno, salvo imprevisti, e assicurerà a tutti gli appassionati, un gran numero di ore di gioco, più di venti, come ci si aspetta da un gioco di ruolo profondo e articolato che vuole ricalcare sui device Apple le orme del pluriacclamato Final Fantasy.

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button