Anteprime

Su Google Maps potremo condividere la nostra posizione in tempo reale con altri amici [Video]

Sia che siate diretti ad una festa, ad un’importante riunione di lavoro o di ritorno verso casa, capiterà di sentirvi chiedere da amici, colleghi e familiari “Dove sei? Quanto manca prima di arrivare?“. Presto la risposta potrà essere data con pochi click su Google Maps.

 

Google fa sapere che il prossimo aggiornamento di Maps permetterà agli utenti iOS e Android di condividere la loro posizione in tempo reale, permettendo a chi li sta aspettando di vedere, su dispositivi iOS, Android o su computer la loro posizione.

Quando si vorrà far sapere a qualcuno dove ci troviamo basterà aprire il menu laterale o toccare il puntino blu sulla mappa e scegliere “Condividi posizione”, quindi scegliere a chi e per quanto tempo condividere la nostra posizione.

Sarà possibile scegliere la condivisione in tempo reale con i propri contatti oppure inviare un link tramite l’applicazione di messaggistica preferita.

Nel momento in cui condivideremo la nostra posizione, gli “spettatori” ci vedranno sulla loro mappa mentre sul nostro display comparirà, nella zona della bussola, un’icona a ricordarci che stiamo condividendo i nostri spostamenti. Condividendo un viaggio, gli utenti selezionati vedranno il nostro percorso e grazia alla stima dei tempi potranno sapere l’orario in cui arriveremo a destinazione.

Sarà naturalmente possibile interrompere la trasmissione in qualsiasi momento, a prescindere dal tempo impostato.

La nuova funzione di Google sarà presto lanciata in tutto il mondo quindi, per tornare alle domande iniziali, quando vi chiederanno “Dove sei?” per rispondere basterà solo un click.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!