Tutte le differenze tra iPad Air 2 e il nuovo iPad da 9,7 pollici

Apple oggi ha aggiornato lo store online introducendo il nuovo iPad con display da 9,7″, disponibile nei tagli da 32GB e 128GB nelle versioni Wi-Fi e Wi-Fi + Cellular, eliminando così dallo store la linea Air. Già diversi utenti tramite la nostra chat di supporto ci hanno chiesto le principali differenze tra i due dispositivi.

In questo articolo quindi andiamo ad elencarvi tutte quelle differenze tra l’iPad Air 2 ( non più disponibile) e il nuovo iPad da 9,7″ ordinabile dal 24 Marzo.

Display

Entrambi i dispositivi presentato un display retina da 9,7″ con risoluzione 2048X1536 e con una densità di 264 pixel per pollice.
Il display dell’iPad da 9,7″ non presenta il rivestimento antiriflesso e non è a laminazione completa.

Hardware

Qui troviamo la vera differenza, in quanto l’iPad Air 2 montava il Chip A8X tri-core con architettura 64-bit e coprocessore M8, mentre il nuovo iPad presenta il Chip A9 con architettura a 64-bit e coprocessore M9 integrato.

L’autonomia dichiarata è di circa 10 ore in uso, anche se l’iPad Air 2 monta una batteria da 27.3 wattora, mentre l’iPad 9,7″ una da 32,4 wattora.

Dimensioni e Peso

iPad Air 2 Wi-Fi

  • Altezza: 240 mm
  • Larghezza: 169,5 mm
  • Profondità: 6,1 mm
  • Peso: 437 grammi

iPad Air 2 Wi-Fi + Cellular

  • Altezza: 240 mm
  • Larghezza: 169,5 mm
  • Profondità: 6,1 mm
  • Peso: 444 grammi

iPad 9.7″ Wi-Fi

  • Altezza: 240 mm
  • Larghezza: 169,5 mm
  • Spessore: 7,5 mm
  • Peso: 469 g

iPad 9.7″ Wi-Fi + Cellular

  • Altezza: 240 mm
  • Larghezza: 169,5 mm
  • Spessore: 7,5 mm
  • Peso: 478 g

Prezzo:

L’iPad Air 2 partiva da 439€ per la versione da 32GB che diventavano 549€ per la versione da 128GB (solo WiFi). Il nuovo iPad da 9,7″ parte da 409€ per la versione da 32GB e 509€ per la versione da 128GB.

Sostanzialmente il nuovo iPad ha un hardware migliorato (tranne che nel Display), è leggermente più veloce e potente ma ha un costo inferiore.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
394133
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: