Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Il Finder di Apple arriva direttamente da un quadro di Picasso? | Curiosità

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’icona del Finder di Apple, applicazione che troviamo in tutti i Mac, è stata creata nel 1994 ed è diventata uno dei simboli dei computer di Cupertirno. L’ispirazione di questa icona potrebbe provenire direttamente da un quadro di Picasso.

Il quadro in questione è intitolato Two Characters ed è stato dipinto dal pittore spagnolo nel 1934. Indubbiamente un pò di somiglianza c’è, nonostante il disegno nel quadro non rappresenti un viso felice come quello disegnato da Apple.

Inizialmente questa icona non riguardava l’attuale Finder del Mac, ma era simbolo dell’intero sistema operativo comparendo all’accensione del computer.

Chissà se davvero l’ispirazione si deve a Picasso?

Via | Gizmodo e CattaniSimone

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.