iPhone

Gli utenti di iPhone sono i più vulnerabili agli attacchi di Phishing

Secondo una recente indagine, è emerso che gli utenti iPhone sono i più vulnerabili agli attacchi di Phishing.

PUBBLICITÀ

Il 65% degli attacchi riusciti con successo sono quelli verso gli utenti iPhone. Android ha il 9% di attacchi riusciti, mentre BlackBerry ne ha solo l’8%.

L’indagine è stata condotta da Trusteer, e come vedete dal grafico qui sopra, iPhone ha la fetta maggiore, segue poi l’iPad con il 16%.

La maggior parte di questi attacchi avvengono tramite e-mail. Il motivo per cui gli utenti iPhone sono i più colpiti, probabilmente, è perché non viene presentato nessun popup di conferma quando si clicca su un link, mentre su BlackBerry viene fuori un avviso prima del collegamento effettivo al link.

Un’altro motivo potrebbe essere che gli utenti Android e BlackBerry capiscono quando sono di fronte a un attacco di phishing.

Rimane però il fatto che gli utenti iPhone (che sono in maggioranza rispetto agli utenti BlackBerry ed Android) sono i più “mirati” per gli attacchi di phishing.

Via | Downloadsquad

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button