Jailbreak

Continua la ‘guerra’ di Apple per ostacolare il jalbreak di iOS

Secondo quanto si può leggere in alcuni tweet di 10n1c, lo sviluppatore di Antid0te (un tool nato per migliorare la sicurezza nei dispositivi jailbroken), Apple continua a lavorare per ostacolare il jailbreak dei suoi dispositivi.

PUBBLICITÀ

A quanto pare infatti Apple avrebbe introdotto un nuovo protocollo chiamato ASLR, in grado di rendere il processo di sblocco molto più complesso grazie ad una diversa gestione di alcune librerie di sistema.

Anche se sostanzialmente in questo modo gli sviluppatori di Cupertino hanno reso iOS molto più sicuro, in realtà si tratta di una novità decisiva in grado di mettere in seria difficoltà gli hacker, che dovranno riuscire ad aggirare sistemi molto più complessi e sofisticati per eseguire codice di terze parti.

Insomma, più il tempo passa più diventa complicato trovare il modo di sbloccare i nostri dispositivi, anche se sono sicuro che tutti questi tentativi di ostacolare il jailbreak non potranno far altro che rendere più lunga l’attesa per il rilascio dei nuovi tool.

Nel frattempo però, per la maggior parte di noi è inutile pensare ad iOS 4.3, visto che siamo ancora in attesa per il jailbreak untethered di iOS 4.2.1.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button