Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Un 2010 eccezionale per Gameloft: venduti 5 giochi al secondo!
Notizie

Un 2010 eccezionale per Gameloft: venduti 5 giochi al secondo! 

Gameloft, una delle case produttrici più attive in AppStore, ma in generale in tutto il mondo mobile, ha da poco comunicato i risultati raggiunti nel corso dell’anno appena passato.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Grazie ai moltissimi titoli di successo per iPhone (qui la lista completa) ed iPad (qui la lista completa), la società francese ha raggiunto risultati eccezionali: nell’ultimo trimestre del 2010 il volume di vendita ha raggiunto 39,7 milioni di euro con un aumento del 63%. Il 2010 si è invece chiuso con un fatturato di 141 milioni di euro con un +16% rispetto all’anno precedente.

Ecco quanto affermato:

Il rilascio recente e futuro di smartphone ad alte prestazioni da parte di società quali Samsung, Nokia, LG, Sony-Ericsson, Apple e Google dovrebbe continuare a incrementare le vendite di Gameloft nei prossimi trimestri. Inoltre, l’uscita di nuovi dispositivi adatti ai videogiochi, come tablet, smart TV e la nuova generazione di set-top box, consentirà a Gameloft di continuare con la sua politica di diversificazione su altre piattaforme, oltre a fornire alla società nuove e interessanti opportunità di crescita.”

A tutto ciò si aggiunge un altro dato che definirei impressionante: la media di cinque giochi venduti al secondo.

Via | macity

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.