Notizie

Motorola Atrix 4G: il notebook-phone provato da iSpazio | MWC 2011

Durante il Mobile World Congress di Barcellona, abbiamo avuto la possibilità di provare il nuovo Motorola Atrix. Si tratta di uno smartphone Android in grado di ‘trasformarsi’ in un notebook, grazie ad un dock molto particolare. Vediamo assieme la nostra videoprova.

Il Motorola Atrix 4G sarà dotato di un processore dual core Tegra 2 ed utilizzerà Android 2.2 (aggiornabile al 2.3). Finora nulla di eclatante, eccetto per il fatto che questo nuovo smartphone potrà essere collegato ad un particolare dock, che lo trasformerà in un vero e proprio portatile.

Questo nuovo dispositivo supporterà le reti HSPA+, avrà uno spessore di circa 11 millimetri e secondo alcuni documenti interni di AT&T, la versione da 16 GB dovrebbe essere commercializzata a partire da Maggio 2011 al prezzo 659€, ma non abbiamo ancora l’ufficialità.

Ammetto che alla presentazione dell’Atrix sono rimasto piacevolmente sorpreso dall’idea. Dopo averlo provato per qualche minuto però, il feeling reale con lo smartphone non mi è piaciuto molto: anche se è davvero comoda la visualizzazione contemporanea desktop e mobile, in realtà l’utilizzo risulta lento ed in effetti non riesco a vedere l’utilità di portare in mobilità un dock grande come un netbook, che praticamente non offre le stesse potenzialità di un computer.

che ve ne pare?

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!