PUBBLICITÀ
Mac

Final Cut Pro X raggiunge 2 milioni di utenti su macOS

Nella giornata di ieri Apple ha annunciato al NAB Show di Las Vegas un importante risultato per Final Cut Pro X. Il programma di editing video ha raggiunto due milioni di utenti su macOS, dopo un lancio tutt’altro che buono.

Final Cut Pro X è disponibile ormai da anni nel Mac App Store. L’aggiornamento alla versione X dalla diffusissima versione 7 ha fatto storcere il naso a parecchi utenti, che si sono ritrovati un po’ spiazzati con le novità introdotte da Apple. Dopo un lancio piuttosto criticabile, Apple ha quindi dedicato parecchio tempo al miglioramento di questo fantastico tool per l’editing dei video su macOS. Il software ha ricevuto numerosi aggiornamenti nel corso degli anni ed è ora veramente performante e competitivo nei confronti della concorrenza.

Ieri al NAB Show di Las Vegas Apple ha annunciato il raggiungimento di 2 milioni di utenti per Final Cut Pro X. Si tratta di un ottimo risultato, vista la ristretta fetta di utenti ai quali è dedicato un software di questo tipo. Sicuramente l’ottimizzazione effettuata da Apple con questo software è veramente notevole. Anche un MacBook con scarse caratteristiche tecniche riesce a gestire bene un editing video in 4K, cosa che altri software concorrenti non riuscirebbero a fare.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button