Rumors

Apple sta finalizzando il design di uno speaker simile ad Amazon Echo, monterà una versione semplificata di iOS | Rumors

Secondo quanto riportato con certezza da Sonny Dickson, Apple starebbe finalizzando il design di un altoparlante dotato di Bluetooth e WiFi, in grado non solo di riprodurre brani ma anche di collegarsi ad internet, riprodurre brani Apple Music, effettuare ricerche sul web ed interfacciarsi all’utente tramite la voce guida di Siri.

In sostanza Apple starebbe preparando il rivale di Amazon Echo e Google Home. Dovrebbe montare una variante di iOS come sistema operativo ed utilizzare diverse tecnologie di Beats.

Dickson non si è lasciato sfuggire altri dettagli ma in passato si è dimostrato una fonte affidabile, anche quando si parlava di una nuova lockscreen per iOS 10.

Nel mese di Febbraio, tuttavia, un rappresentante di Apple aveva dichiarato che l’azienda non era interessata a produrre un dispositivo simile ad Echo ma la guerra tra gli assistenti vocali è diventata davvero intensa ormai ed Alexa, quello utilizzato da Amazon, è così tanto apprezzato che alcuni costruttori hanno voluto implementarlo anche nei propri smartphone.

Siri ha bisogno di notevoli miglioramenti e molto probabilmente Apple ci sta già lavorando da qualche mese per includerli in iOS 11. Un dispositivo come Echo potrebbe servire non solo a migliorare ulteriormente l’assistente vocale ma anche a mostrare a tutti le sue nuove potenzialità.

Il supporto alla tecnologia AirPlay permetterebbe agli utenti iPhone o Mac di riprodurre i contenuti direttamente nello speaker per godere di una qualità audio maggiore.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!