Apple Pay

Apple vuole abilitare i pagamenti da persona a persona ed introdurre “Apple Cash”, la carta di credito prepagata su circuito Visa

Rumors sempre più insistenti sembrano confermare l’interesse di Apple verso il mondo dei pagamenti rapidi attraverso sistemi digitali. Mentre in Italia siamo ancora in attesa dell’arrivo di Apple Pay, che non dovrebbe tardare ancora molto, Apple sta già preparando la mossa successiva.

In primo luogo, Apple vuole abilitare i pagamenti peer-to-peer, ovvero da persona a persona. Consentire agli utenti che utilizzano un iPhone di inviare una certa somma di denaro ad altri non solo ostacolerebbe servizi come PayPal ma rafforzerebbe anche l’ecosistema dell’azienda, un po’ come hanno fatto per anni i servizi come FaceTime ed iMessage.

Oltre ai pagamenti da persona a persona, Apple sta pensando ad un nuovo servizio che probabilmente porterà il nome di Apple Cash. Attraverso una partnership con Visa, Apple potrebbe lanciare la propria carta di credito prepagata. Questa rappresenterebbe il fondo dal quale attingere o sul quale depositare il denaro.

Funzionerebbe esattamente come una Poste Pay, una carta di credito a circuito Visa in grado di essere ricaricata dall’utente e con un credito prepagato per non essere collegata a nessun conto bancario.

Anche i pagamenti da persona a persona utilizzerebbero l’Apple Cash come fondo e qualora volessimo acquistare qualche prodotto tramite Apple Pay, basterà inserire questa carta nell’applicazione Wallet.

Grazie ad una carta di credito Apple, l’azienda supererebbe molti ostacoli con la diffusione di Apple Pay nei vari Paesi. Infatti, qualora non dovessero essere raggiunti accordi con le banche, l’azienda potrebbe lanciare ugualmente il servizio, rendendolo utilizzabile con la Apple Cash prepagata.

Tutte queste novità potrebbero arrivare con iOS 11 e probabilmente verranno presentate a Settembre, nello stesso evento che riguarderà l’iPhone 8.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!