Apple Music

Il periodo di prova di Apple Music in alcuni paesi diventerà a pagamento

Il periodo di prova di Apple Music, il servizio di streaming musicale di Apple, in alcuni paesi non sarà più gratuito.

Da quando Apple Music è stato lanciato nel giugno del 2015, l’azienda ha offerto quasi in tutti i paesi un periodo di tre mesi di prova per convincere gli utenti a sottoscrivere un abbonamento.

apple music

Dei 100 paesi al mondo in cui Apple Music è disponibile, solo Irlanda e Paesi Bassi hanno avuto un periodo di prova limitato ad un mese.

Ora, stando a quanto riportato sul sito Apple, il periodo di prova per Australia, Spagna e la vicina Svizzera non sarà più gratuito.

Mentre nei restanti paesi, per ora, la prova è ancora gratis, in Spagna costerà 0,99 Euro, in Svizzera 0,99 CHF e in Australia 0,99 dollari australiani.

Il motivo per cui Apple abbia deciso di introdurre il pagamento sul servizio musicale in prova per questi tre paesi è sconosciuto.

Probabilmente ha solo voluto adeguarsi alla politica di Spotify. Il servizio concorrente infatti applica le stesse tariffe per la prova di tre mesi.

Via | MacRumors

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!