Notizie

Ben 2.000 Beacons nell’aeroporto di Londra, aiuteranno gli utenti a trovare i terminali con la Realtà Aumentata

Londra ha iniziato a predisporre il suo aeroporto alla Realtà Aumentata che diventerà sempre più importante nei prossimi anni. Grazie ai Beacons ed un’applicazione, gli smartphone potranno guidare gli utenti verso i terminal giusti di partenza.

Negli ambienti interni il GPS degli smartphone non può funzionare e di conseguenza non riesce a localizzarci. Per ovviare a questo problema sono nati i Beacons, dei dispositivi che riescono a creare una mappa dell’interno degli edifici e di rilevare la propria posizione con assoluta precisione.

L’aeroporto di Gatwick, il secondo più grande di Londra, ha installato ben 2.000 iBeacons basati sulla tecnologia sviluppata da Apple. Lo scopo è quello di aiutare le persone a localizzarsi, facilitando l’individuazione ed il raggiungimento del terminale di partenza.

Per il momento l’applicazione ufficiale dell’aeroporto segna soltanto il posizionamento dell’utente su una mappa statica, ma è già previsto un aggiornamento che sfrutterà la realtà aumentata e la fotocamera per far apparire delle linee guida sullo schermo da seguire fino al terminale designato. La stessa applicazione potrà inviare anche notifiche push mirate agli utenti che si trovano ancora lontani dal terminal, avvisandoli che l’aereo sta per partire, oppure, se un aereo è in ritardo, consiglierà quando è opportuno muoversi e mettersi in coda.

Anche in Italia esistono alcuni luoghi provvisti di Beacons, tuttavia lo sviluppo e la diffusione è davvero esigua e non viene utilizzato quasi da nessuno. Noi abbiamo già avuto modo di provare i Beacons al Mobile World Congress di Barcellona dove bisogna ammettere che funziona davvero bene e che è davvero necessario in un posto così vasto.

Il futuro si muove sempre di più verso la Realtà Aumentata. Il prossimo iPhone dovrebbe renderla ancora più piacevole e veloce da utilizzare.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!