Notizie

Un Insider della Foxconn rivela informazioni sui prossimi prodotti Apple: iPhone 8, Siri Speaker, Mac e quant’altro

Una fonte interna svela interessanti novità in arrivo da Apple. Si parla anche di iPhone 8 e di WWDC ma la novità assolutamente inedita arriverà nel 2019.

Un insider della Foxconn ha pubblicato un articolo nel quale svela tutti i piani di Apple sui prossimi prodotti. Si parla di iPhone 8, del Siri Speaker, dei prossimi iMac, tastiere e MacBook.

Questa stessa fonte in passato si è rivelata autentica, anticipando alcuni dettagli sui prodotti dell’azienda e collabora anche con il Wall Street Journal. Per questo motivo, anche se alcune cose erano già state scritte su questo blog sotto forma di rumor, adesso possiamo dire che trovano un’ulteriore conferma. Procediamo con ordine:

iPhone 8

Sono stati diffusi diversi design in questi mesi ma la fonte conferma che il dispositivo avrà il Touch ID integrato nel display. Ha già visto il primo iPhone 8 nella fase EVT a Gennaio (fase in cui il dispositivo deve passare i test ingegneristici). Sostanzialmente sarà simile all’iPhone 7, con bordi verticali più ridotti. Sarà completamente in vetro, anche nel retro. Per quanto riguarda il TouchID integrato ci sono stati dei problemi iniziali ma Apple è riuscita a risolverli.

Siri Speaker

L’altoparlante gestito dall’assistente vocale probabilmente verrà presentato alla WWDC 2017. Il dispositivo assomiglierà al Mac Pro, ma sarà più piccolo. Apple in realtà ha testato diversi design per questo prodotto, tra cui uno con display e fotocamera. Al momento non si sa quale dei due prototipi verrà effettivamente lanciato però, considerando che i dirigenti Apple hanno criticato l’Amazon Echo sostenendo che un prodotto simile abbia bisogno di uno schermo, possiamo ipotizzare che la scelta possa ricadere sul secondo modello.

Mac

Per quanto riguarda gli iMac, ci sarà un aggiornamento minore nel 2017 che non rivoluzionerà il design del computer. Un altro aggiornamento arriverà nel 2018 e qui arriveranno dei grandi cambiamenti estetici. Il modello del 2018 utilizzerà più vetro e ci sarà più superficie nera. Verrà anche reintrodotto il logo Apple luminoso sul retro, che però sarà alimentato da micro-LED.

Anche i MacBook verranno aggiornati quest’anno, ma soltanto internamente con componenti più moderni e potenti.

Ancora, sui computer Desktop si parla di una tastiera esterna con Touch Bar OLED da abbinare agli iMac ed ai Mac Pro. La TouchBar sarà ancora dedicata soltanto ai tasti funzione, proprio come sui MacBook Pro, ma la parte sottostante della tastiera sarà dinamica e-Ink.

Questa fantomatica Magic Keyboard dovrebbe arrivare nel 2018 quindi non è da escludere che la tastiera da presentare alla WWDC riguarderà l’iPad.

Novità

Ci sono anche delle novità inedite da Apple. Si parla di smart glasses, degli occhiali per la realtà aumentata, in fase preliminare di test. Il lancio è previsto per il 2019. Gli occhiali vengono dovrebbero avere moduli a conduzione ossea, microfoni multipli, una batteria interna ed un prisma per riflettere informazioni proprio d’avanti agli occhi degli utenti. Ci sarà anche un accelerometro per rilevare i movimenti e saranno in grado di comprendere anche i movimenti della testa come “annuire” o “scuotere”, con una striscia capacitiva sul lato come comando per alzare il volume e quant’altro.

Effettivamente se con l’iPhone 8 la realtà aumentata inizierà a diventare molto più utilizzata e popolare, poter guardare il mondo virtuale in maniera diretta anzichè sfruttando la fotocamera dell’iPhone sarebbe una grande svolta, soprattutto se con questi occhiali riusciamo anche ad avere delle interazioni. L’arrivo per il 2019 ha del tutto senso, per non anticipare troppo i tempi e rischiare un flop.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!