iPodNotizie

Apple dice addio agli iPod: i piccoli iPod Nano ed iPod Shuffle vengono rimossi dallo store

Apple ha deciso di rimuovere definitivamente iPod Nano ed iPod Shuffle, dispositivi che hanno fatto la storia ma che ad oggi risultano superati e poco venduti, dal suo store virtuale e dal suo sito web ufficiale.

Nel 2001 Steve Jobs presentava il primo iPod, dispositivo rivoluzionario che sanciva la rinascita di Apple come società tecnologica di successo; Qualche anno dopo, nel 2005, cavalcando l’onda del successo, furono rilasciati i due fratelli minori iPod Nano e iPod Shuffle che miravano ad offrire un’esperienza simile a quella del loro fratello maggiore, con qualche limitazione, ad un prezzo decisamente inferiore.

A partire dal 2007 con il primo iPhone, che si presentava come un dispositivo che inglobava, fra gli altri, anche lo stesso iPod, il successo di quest’ultimo è stato segnato e destinato a calare precipitosamente negli anni successivi fino ad oggi, giorno in cui Apple ha deciso di terminare la produzione dei due dispositivi minori considerati, ormai, prodotti troppo di nicchia.

Dal 2005 iPod Nano e iPod Shuffle hanno ricevuto rispettivamente un totale di 7 e 4 aggiornamenti raggiunti per il primo nel 2012 con una versione da 16GB venduta a 149$ e il secondo nel 2010 con una da 2GB a soli 49$.

Le vendite di iPod erano in declino ormai da diversi anni. Dopo aver toccato i 2,6 milioni di pezzi venduti nel quarto trimestre del 2014, Apple ha raggruppato le vendite di iPod sotto la categoria “Altri prodotti” nei risultati di reddito:

Stiamo semplificando la nostra linea di iPod con due modelli di iPod touch, ora con la doppia capacità iniziando a soli $ 199 e siamo in procinto di sospendere la produzione di iPod shuffle e iPod nano.

La fine di iPod sembra essere quindi molto vicina anche se, a dare speranza, resta comunque l’iPod touch che, dopo un aggiornamento nel luglio del 2015 con un chip A8 e una fotocamera posteriore da 8 megapixel, continua ad essere venduto a 119$ e 299$ per le sue versioni, rispettivamente, da 32GB e 128GB.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!