Alcune volte la migliore fonte sui leak Apple è Apple stessa. Il firmware di HomePod rilasciato dall’azienda, infatti, rivela il design di iPhone 8 e che quest’ultimo supporterà il riconoscimento facciale come metodo di sblocco.

iPhone 8

I dettagli “scoperti” navigando nel firmware dello smart speaker di Apple sono stati condivisi dallo sviluppatore Steve Troughton-Smith poche ore fa. Questo rivela che iPhone 8 includerà una tecnologia ad infrarossi per il riconoscimento dei volti per sbloccare in modo sicuro lo smartphone. Una novità già vociferata negli ultimi tempi.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Ma il leak di oggi va ben oltre la recente catena di rumor: il firmware di HomePod ci svela l’esistenza di una funzionalità con nome in codice “Pearl ID”, che include riferimenti al “FaceDetect”. Possibili errori citati nel codice sono “volto troppo vicino” o “troppo lontano dalla fotocamera”, la presenza di più volti e altri ancora.

Face Detect

PearlID

In aggiunta, il firmware dello smart speaker (che sarà lanciato sul mercato a Dicembre, ndr) include la sagoma di iPhone 8. Un design che abbiamo già imparato a conoscere (grazie a leak e rumor): cornici sottilissime, tasto Home assente, parte superiore caratterizzata da un “trapezio” che ospita sensori e fotocamera frontale. Il firmware indica che iPhone 8 è identificato come “D22”.

iPhone 8 design

In aggiunta, lo sviluppatore Guilherme Rambo ha scoperto un riferimento al modello “iPhone9.9”, che potrebbe essere il vociferato iPhone 7s. Infatti, Apple quasi sicuramente presenterà a Settembre 3 nuovi iPhone: iPhone 8, con display OLED edge-to-edge, e iPhone 7s e iPhone 7s Plus, che presenteranno un design praticamente uguale ad iPhone 7.

Via | AppleInsider