Apple WatchCuriosità

Apple Watch misura le emozioni di Game Of Thrones tramite il cardiofrequenzimetro

Negli Stati Uniti è stato condotto un esperimento tramite l’applicazione Cardiogram e l’Apple Watch. L’obiettivo era quello di misurare la variazione del battito cardiaco degli spettatori di “Il Trono di Spade”. Ecco quali sono state le scene più emozionanti della settima stagione secondo l’Apple Watch!

Prima di tutto vi vogliamo avvisare che questo articolo contiene degli spoiler sulla serie TV “Il Trono di Spade”, dal suo nome originale “Game Of Thrones”. In particolare gli spoiler sono legati esclusivamente alla settima stagione, fino alla quarta puntata.

Utilizzando l’applicazione Cardiogram dell’Apple Watch sono state misurate le variazioni del battito cardiaco di 2,3 milioni di spettatori. Il battito cambiava in continuazione, ma grazie all’esperimento abbiamo scoperto quali scene sono state quelle più impegnative per il nostro cuore.

L’evento nella serie TV che ha provocato il maggiore battito cardiaco negli spettatori è stato l’attacco di Jamie Lannister nei confronti di Daenerys Targaryen ed il suo drago Drogon. Il tutto è stato reso ancora più emozionante grazie alla presenza del fratello Tyrion Lannister, primo cavaliere di Daenerys. Il battito medio durante la visione di questa scena è stato di 91 battiti al minuto.

L’assassinio di Arya Stark nella dimora della casa Frey si è aggiudicato il secondo posto nella classifica con 83,2 battiti al minuto. Il terzo episodio da batticuore è stato l’incontro tra Daenerys e Jon Snow a Roccia del Drago.

Secondo voi quali sono state le scene più emozionanti della settima stagione di Game Of Thrones? Anche il vostro battito è salito improvvisamente vedendo le scene menzionate nell’articolo?

Via | AppleInsider

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!