Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Quello di Barack Obama sulle azioni violente di Charlottesville è il tweet con più like nella storia
Notizie

Quello di Barack Obama sulle azioni violente di Charlottesville è il tweet con più like nella storia 

Il tweet dell’ex Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama in riposta ai recenti atti di violenza di Charlottesville è diventato il post sul noto social network con più like nella storia. Il post, pubblicato Sabato, è il primo di una serie di tre che insieme compongono un pensiero di Nelson Mandela.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

obama

No one is born hating another person because of the color of his skin or his background or his religion…” si legge nel tweet, accompagnato da una foto di Obama che sorride a quattro bambini.

Al momento della scrittura di questo articolo, il tweet ha superato i 3.6 milioni di like, superando quindi un post della cantate Ariana Grande riguardante l’attacco terroristico di Manchester, in Inghilterra. Un portavoce di Twitter ha confermato che quello di Obama è il tweet con il maggior numero di like nella storia del social network.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’argomento del tweet (e degli altri due successivi) è molto chiaro. Una condanna delle violente azioni di Charlottesville, anche in opposizione al Presidente Donald Trump, che è rimasto in silenzio sul social nelle ore successive a quanto accaduto (e che ha poi ricevuto numerosissime critiche dopo le dichiarazioni pubbliche).

Via | TheVerge

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.