Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

iOS 11.0.1 è in arrivo: tra le tante cose risolverà anche un Bug nell’applicazione Mail con gli account Microsoft

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Chi ha aggiornato ad iOS 11 avrà sicuramente notato un bug che riguarda l’applicazione Mail con gli indirizzi di posta elettronica Microsoft. Vale a dire Outlook.com, Office 365 ed Exchange.

Attraverso un documento di supporto ufficiale pubblicato sia da Apple che da Microsoft il 19 Settembre, le aziende si sono impegnate a collaborare per risolvere il problema quanto prima. Pertanto, se adesso visualizzato l’errore “Impossibile inviare la mail. Il messaggio è stato rifiutato dal server”, non dovete pensare che sia colpa vostra o di una errata configurazione della casetta.

Nel frattempo, la soluzione suggerita da Microsoft per aggirare l’ostacolo è quella di installare l’applicazione “Outlook” che ovviamente non ha questi problemi. Apple dal canto suo ha comunicato che presto verrà rilasciato un aggiornamento mirato proprio alla correzione del problema. iOS 11.0.1 è quindi in arrivo.

 

Via | Macrumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.