App Store

Apple non vuole che gli sviluppatori trasformino la fotocamera frontale di iPhone o iPad in un pulsante

Astro HQ, creatore della popolare applicazione AstroPad Studio per iPad, ha ieri annunciato che il suo piano per l’introduzione della funzionalità “Camera Button” per l’applicazione è stato bocciato da Apple.

L’idea del team di sviluppatori di trasformare la fotocamera frontale di iPad in un pulsante software funzionale avrebbe dovuto fare il suo esordio nel prossimo aggiornamento di AstroPad Studio, ma l’azienda di Cupertino ha rifiutato la nuova versione dichiarando che l’interessante novità viola le linee-guida di App Store.

[app_1181582576]

La notizia arriva direttamente da un post di Astro HQ intitolato “RIP Camera Button“, in cui rivela che Apple ha respinto l’innovativa interazione in quanto questa viola le normative dell’azienda circa il software iOS.

Avevamo programmato l’introduzione del Camera Button in un aggiornamento di AstroPad Studio in uscita oggi. Tuttavia, ci dispiace riportare che il Camera Button è stato respinto durante i controlli su App Store, sulla base di quanto scritto nella Sezione 2.5.9: “Applicazioni che alterano o disabilitano le funzioni di switches standard, come gli switch Volume +/Volume – e Suono/Vibrazione, o altri elementi dell’interfaccia utente nativa saranno respinte”.

Nonostante questo intoppo, Astro HQ ha dichiarato che la voglia di innovare continuerà a vivere, volendo creare i migliori strumenti possibili per la produttività.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!