Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Rubati centinaia di iPhone X davanti all’Apple Store di San Francisco

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Mentre numerosi corrieri stanno consegnando i primi iPhone X agli Apple Store, tre ladri di San Francisco hanno pensato di intercettarli. Il colpo è riuscito e i ladri si sono impossessati di 313 iPhone X ancora imballati.

Il corriere UPS di San Francisco stava consegnando i primi 313 iPhone X all’Apple Store. Il camion era parcheggiato davanti al negozio, quando un van della Dodge l’ha accostato. Gli uomini al suo interno sono riusciti a prendere ogni singolo iPhone e a scappare con il veicolo.

Secondo i dati raccolti dalla polizia di San Francisco, il valore complessivo degli oggetti rubati è di circa 370.000 dollari. Ricordiamo infatti che il modello base degli iPhone X negli Stati Uniti viene venduto a 999 dollari.

La polizia ha già iniziato le indagini, munita dei numeri di serie degli iPhone in consegna. Vedremo se riusciranno a scovare i ladri nei prossimi giorni. Continuate a seguirci per rimanere informati.

Via | 9to5mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.