Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Mandato di perquisizione per Apple dopo la sparatoria di Sutherland Springs
Notizie

Mandato di perquisizione per Apple dopo la sparatoria di Sutherland Springs 

Stando ad un rapporto della scorsa settimana, i Texas Rangers hanno consegnato ad Apple un mandato di perquisizione per il caso della sparatoria di Sutherland Springs.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Gli agenti stanno ora cercando di ottenere l’accesso ad informazioni come foto e messaggi memorizzati sull’iPhone dell’assassino, ritrovato dopo che Devin Patrick Kelley si è tolto la vita dopo l’attacco. Il mandato di perquisizione è stato ottenuto il 9 Novembre.

L’obiettivo è anche quello di accedere alle informazioni conservate su iCloud. La documentazione di Apple conferma che l’azienda di Cupertino si impegna a fornire le informazioni memorizzate su iCloud alle forze dell’ordine in caso di un mandato di perquisizione.

L’agente speciale Christopher Combs ha recentemente rivelato che l’FBI non è riuscita ad accedere al dispositivo di Kelly, ma non ha voluto fornire dettagli sul marchio e modello del dispositivo in questione. Tuttavia, è stato confermato nelle ore successive che il dispositivo di Kelley è senza dubbio un iPhone SE.

Resta da vedere come Apple agirà se le forze dell’ordine dovessero richiedere un hacking simile a quello richiesto dall’FBI nel caso della sparatoria di San Bernardino dello scorso anno.

Via | iDownloadBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.