App Store

Apple costretta a rimuovere Skype da App Store in Cina

Microsoft ha confermato che Skype è stato “temporaneamente rimosso” da App Store in Cina, stando ad un comunicato condiviso dal The New York Times.

Apple ha comunicato al The New York Times di essere stata costretta a rimuovere diverse applicazioni per chiamate video e audio dalla versione cinese di App Store, per attenersi alle leggi del paese:

Siamo stati avvisati dal Ministero della Pubblica Sicurezza che diverse applicazioni per chiamate audio via Internet violavano le leggi locali. Per tale motivo queste applicazioni sono state rimosse da App Store in Cina. Queste app restano disponibili in tutti gli altri mercati dove operano.

Skype è l’ultima vittima delle dure leggi cinesi riguardanti Internet, definite comunemente Great Firewall. Ad inizio anno, Apple è stata costretta a rimuovere diverse app VPN da App Store in Cina sempre a causa di tali norme.

Via | MacRumors

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button