Notizie

Federighi: “Il Face ID è pensato per l’autenticazione di un singolo utente, così come il Touch ID”

Apple ha creato il Face ID per l’autenticazione di un singolo utente, suggerendo dunque che il supporto al riconoscimento di più volti non arriverà nell’immediato futuro. La notizia arriva da una email inviata da Craig Federighi di Apple ad un utente.

Facendo un confronto, il Touch ID può registrare fino ad un massimo 5 impronte digitali, ognuna delle quali potrebbe appartenere a persone diverse. Ciò permette ad una coppia sposata, ad esempio, di accedere tramite il sicuro metodo di sblocco ad un singolo iPhone.

In una email indirizzata ad un cliente, tuttavia, Federighi sembra ammettere che anche il supporto a più impronte del Touch ID sia sempre stato pensato per l’autenticazione di una sola persona ad un iPhone. Il fatto che si possano memorizzare più impronte è un’opzione implementata da Apple per fornire all’utente proprietario più possibilità.

Federighi aggiunge inoltre che il Face ID potrebbe autenticare più volti con una futura evoluzione della tecnologia, ma stando a quanto scritto nell’email Apple non alcun programma per implementarla.

L’utente che ha condiviso l’email su Reddit ha una buona reputazione sul sito, è quindi molto probabile che il contenuto sia autentico.

Via | MacRumors

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button