Notizie

Steve Wozniak rivede Steve Jobs in Elon Musk (il CEO di Tesla) e parla di iPhone X

Steve Wozniak, il cofondatore di Apple, ha rilasciato un’intervista molto interessante dove innanzitutto parla della sua esperienza con l’iPhone X.

PUBBLICITÀ

Wozniak non ne aveva fatto mistero. Dopo la presentazione dell’iPhone X, aveva scelto di non acquistare questo smartphone, almeno non all’inizio. Il cofondatore di Apple non avrebbe fatto la fila allo store (tradizione che porta avanti da sempre) perchè semplicemente non era interessato ad averlo al Day One.

Lo smartphone non convinceva Woz, soprattutto per il Face ID messo a sostituzione del Touch ID. Oggi viene svelato che Tim Cook, leggendo le sue parole, decise di regalare personalmente un iPhone X a Woz, inviandoglielo direttamente a casa.

Il suo verdetto? Sono abbastanza soddisfatto!

Per renderlo perfetto, secondo Woz, l’iPhone X doveva avere anche un lettore di impronte digitali. Non importava dove, anche sul retro se necessario, ma doveva esserci insieme al Face ID. Ciò nonostante durante l’uso il cofondatore di Apple si è ricreduto su molti aspetti e alla fine questo iPhone lo ha convinto quasi al 100%.

Quando gli è stato chiesto di Steve Jobs invece, Wozniak lo ha comparato ad Elon Musk, attuale CEO di Tesla, dicendo che i due avevano idee completamente diverse ma una visione davvero molto simile. Entrambi preferiscono costruire i prodotti per intero, ottenendo così risultati migliori rispetto agli “assemblati”.

Alla fine dell’intervista, Woz rivela di essere stato uno dei primi investitori della criptomoneta Bitcoin ma poi gli vennero rubati 7 Bitcoin e decise di vendere tutto. Col senno del poi, Woz adesso avrebbe ottenuto una fortuna dato che i Bitcoin continuano a salire di valore e sono arrivati alle stelle (cosa inimmaginabile all’epoca).

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button