Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

JailbreakPlus

Saurik conferma che sta lavorando al supporto di Cydia per iOS 11

Il recente exploit tfp0 sembra aver dato una nuova speranza agli appassionati sviluppatori di tool per il jailbreak per tentare di crearne uno per iOS 11.0-11.1.2.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’utente Twitter cheesecakeufo ha condiviso una foto sulla sua bacheca che mostra Cydia in esecuzione su un iPhone X jailbroken con iOS 11.1.2 installato. Si tratta di una prima occhiata, ma a quanto pare c’è ancora molto da fare per raggiungere il risultato finale.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Cheescakeufo ha confermato che l’exploit tfp0 di Ian Beer è stato fondamentale per giungere a questo punto, ma ci sono alcune precisazioni da fare. Sono ancora diversi i test da eseguire per confermare la stabilità del tool, e poi c’è Cydia, che non è ancora pronto per iOS 11, con le sue funzioni che rimangono limitate almeno fino a quando Saurik non deciderà di aggiornarle.

Ma anche in questo caso, i fan del jailbreak possono sorridere. Un commento su Reddit dello stesso Saurik rivela che quest’ultimo sta attualmente lavorando al supporto di Cydia per iOS 11:

Considerate le circostanze, è molto probabile che vivremo una nuova stagione di jailbreaking. Non sappiamo quando il tool verrà rilasciato, ma le ultime notizie fanno ben sperare gli utenti che desiderando “personalizzare” il proprio dispositivo iOS.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tag

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.