Notizie

Google Maps vs Apple Maps: le differenze si sentono ancora molto

Le Mappe di Apple sono decisamente migliorate negli ultimi anni ma restano ancora molto indietro rispetto a quelle di Google.

Un esperto cartografo ha confrontato le due mappe, rivelando come quelle di Google siano molto più dettagliate, comprensive di edifici e metadati accumulati in svariati anni di sviluppo.

Grazie alla visione satellitare, Google è riuscita ad integrare nelle Mappe anche dettagli minori come delle scalinate in corrispondenza di edifici, sagome di antenne e perfino i condizionatori d’aria installati in cima ai palazzi.

Google Maps offre una serie di dettagli in più che fanno la differenza quando si utilizza il software a piedi, ma anche quando siamo in auto le strade vengono meglio rappresentate potendo visualizzare la sagoma degli edifici circostanti.

Google ha lanciato Maps nel 2005 e Street View nel 2007. Apple Maps invece esiste soltanto dal 2012, un divario di 7 anni che ad oggi continua a farsi sentire.

Ad oggi Google riesce ad elaborare le immagini satellitari per realizzare ed aggiornare le proprie mappe senza più bisogno di intermediari o altre soluzioni. Gli aggiornamenti in Apple Maps invece sono molto più lenti e faticosi dato che l’azienda si affida a società esterne tra cui anche TomTom che comunque limitano e rallentano lo sviluppo.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!