L’esplosione di una batteria dell’iPhone all’interno di un Apple Store ha provocato serie ferite al dipendente del negozio. L’Apple Store è stato subito evacuato per la quantità di fumo prodotta dall’esplosione.

Nella giornata di oggi un cliente ha riportato il proprio iPhone per effettuare una sostituzione della batteria. Sfruttando probabilmente il programma di sostituzione a 29€ per una batteria difettosa, il dipendente del negozio ha smontato la scocca dello smartphone per condurre i classici test sulla salute del componente. Mentre stava scollegando la batteria dall’iPhone, questa è esplosa per l’eccessivo surriscaldamento. Il dipendente del negozio ha riportato delle scottature sulle proprie braccia, mentre altre sei persone circostanti hanno dovuto sottoporsi a cure mediche.

Dopo l’evento l’Apple Store è stato immediatamente evacuato in attesa dei vigili del fuoco e dell’ambulanza. Attualmente non sappiamo per quale motivo la batteria dell’iPhone sia esplosa, ma siamo sicuri che Apple vorrà condurre delle indagini nei prossimi giorni.

Via | 9to5mac