CES

CES 2018: Colgate presenta lo spazzolino smart che usa ResearchKit di Apple

Colgate ha presentato al CES di Las Vegas il nuovo Colgate Smart Electronic, uno spazzolino smart che utilizza il ResearchKit di Apple per raccogliere, con il permesso dell’utente, le abitudini di lavaggio dei denti così da permettere alla compagnia di “anticipare il futuro della protezione orale”.


Realizzato in collaborazione con i dentisti, il Colgate Smart Electronic E1 include sensori che riescono a raccogliere dati in tempo reale e un algoritmo di intelligenza artificiale per evidenziare al meglio l’effettiva efficacia in 16 zone diverse della bocca.

L’applicazione Colgate Connect è integrata con Apple ResearchKit e si collega ad iPhone o iPad tramite bluetooth, la ricarica abbiene semplicemente poggiando lo spazzolino su una base collegata alla corrente.

“I device per la salute connessi come il nuovo Colgate Smart Electronic forniscono una preziosa opportunità per permettere alle persone di monitorare la loro salute e benessere. L’utilizzo di Apple ResearchKit per espandere la nostra conoscenza della protezione orale è una dimostrazione di come Colgate voglia creare soluzioni per aiutare le persone a prendersi cura di se stessi” ha affermato il CTO di Colgate-Palmolive, la dottoressa Patricia Verduin

Lo spazzolino Colgate Smart Electronic sarà commercializzato al costo di 99,95 USD a partire dal 9 Gennaio negli Stati Uniti, esclusivamente su Apple.com e in alcuni Apple Store selezionati. Non sono state fornite date relative alla disponibilità in altri paesi, ma potrebbe volerci diverso tempo, vista l’inclusione del ResearchKit.

Via | AppleInsider

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!