Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple

Grande successo per Siri: è utilizzato attivamente su oltre mezzo miliardo di dispositivi

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nell’annuncio della data di lancio di HomePod, ovvero il 9 Febbraio, Apple ha fornito anche nuovi dettagli sull’utilizzo di Siri da parte degli utenti. Stando all’azienda, l’assistente vocale viene utilizzato attivamente su più di mezzo miliardo di dispositivi.

Si tratta di un miglioramento rispetto ai precedenti dati forniti di Apple. Tornando infatti alla WWDC di Giugno, l’azienda di Cupertino comunicò che Siri veniva utilizzato su più di 375 milioni di dispositivi iOS ogni mese. L’incremento c’è stato quindi dopo il rilascio di iOS 11 e macOS High Sierra.

iOS 11 ha introdotto diversi miglioramenti per Siri, compresa una voce più realistica (maschile e femminile), per avvicinarsi quanto più possibile al modo di parlare di un essere umano. L’assistente virtuale inoltre apprende dai comandi del proprio utente, migliorandosi autonomamente, e sincronizza le informazioni tra tutti i dispositivi in possesso per garantire un’esperienza ancora migliore.

L’utilizzo di Siri è destinato a crescere con l’arrivo di HomePod, essendo uno dei suoi principali punti di forza. Sullo smart speaker, l’assistente vocale sarà in grado di fornire suggerimenti musicali, basandosi sui gusti personali dell’utenti, e supporterà richieste come “Riproduci più brani come questo”, “Riproduci qualcosa di nuovo” o “Chi sta cantando?”.

Siri su HomePod può inoltre rispondere a domande su diversi argomenti, fornendo le previsioni meteo, inviando messaggi, riproducendo podcast, consultando le ultime notizie, e tanto altro ancora. In aggiunta, l’assistente vocale può essere utilizzato per gestire i dispositivi HomeKit.

HomePod arriverà sul mercato il 9 Febbraio, ma i pre-ordini saranno aperti da questo venerdì, 26 Gennaio. Inizialmente sarà disponibile negli Stati Uniti, Australia e Regno Unito. Arriverà poi anche in Francia e Germania. Nessuna informazione invece per il mercato italiano.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.