HomePod

HomePod consuma meno di una lampadina LED quando riproduce musica

Questa è stata una settimana ricca di novità per Apple. Dopo aver infatti rivelato tutte le novità di iOS 11.3 con una ricca anteprima, il colosso di Cupertino ha anche aperto i pre-ordini per HomePod, il suo primo smart speaker. Di tale prodotto, Apple ha pubblicato anche il documento riguardante il suo impatto sull’ambiente.

Apple ha sempre dimostrato un forte interesse nella tutela dell’ambiente, e lo fa nuovamente con HomePod. Stando alla documentazione, il primo smart speaker del colosso tech, durante la riproduzione musicale, consuma meno energia di una lampadina domestica a LED certificata ENERGY STAR. Precisamente, HomePod assorbe circa 8.74W con 115V di tensione di linea, una lampadina LED A invece circa 9-10W.

Su HomePod non poteva di cerco mancare la modalità Risparmio Energetico. Questa si attiva dopo 8 minuti di inutilizzo e consente un consumo di potenza compreso tra 1.71W e 1.76W.

Apple ha condiviso anche una tabella riguardante il consumo energetico di HomePod in base alle tensioni di linea. Partendo da sinistra, la 100 V è lo standard in Giappone, la 115V negli Stati Uniti e in Canada, mentre la 230V di molti altri paesi, Italia compresa.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!