Che Apple sia cambiata in questi anni è davvero evidente agli appassionati, tuttavia la cosa inizia a diventare più rilevante se consideriamo che l’azienda ha perso ben 24 posizioni nella Harris Poll Reputation Quotient 2018, una delle classifiche più importanti, passando dalla 5a posizione alla 29esima.

Al primo posto nella classifica troviamo Amazon. Stessa sorte di Apple è toccata anche a Google che dalla posizione numero 8 è passata alla 28. In salita Tesla che dalla numero 9 è passata alla 3.

Amazon è riuscita a rimanere in testa grazie all’importante ruolo e alla fedeltà dei suoi consumatori. Tesla invece è in salita grazie alle capacità del suo Elon Musk. Il drastico calo di Apple è dovuto principalmente alla mancanza di prodotti in grado di attirare ed “ipnotizzare” gli utenti. Anche la questione batteria ha scalfito la reputazione aziendale.