iPhone

Apple avrebbe ordinato 270 milioni display per la line-up di iPhone del 2018

Apple avrebbe in programma di ordinare tra i 250 e i 270 milioni di display per la line-up di iPhone di quest’anno, stanno ad una fonte vicina agli stabilimenti in Taiwan. Circa le metà sarà costituita da pannelli OLED, che saranno utilizzati – oltre che per iPhone X – anche per un modello di seconda generazione e un iPhone con display più ampio, quasi sicuramente da 6.5″.

L’acquisto di Apple dei pannelli OLED per il 2018 raggiungerà le 110-130 milioni di unità, incluse 70-80 milioni di unità da 5.8″ per l’attuale iPhone X e una versione aggiornata di quest’ultimo, con le stesse dimensioni. La restante parte di 40-50 milioni sarà necessaria per la produzione di un iPhone con display OLED da 6.5″ “meno caro”, ha dichiarato la fonte.

Più e più fonti, molte delle quali affidabili, hanno rivelato che l’intenzione di Apple è quella di presentazione una seconda generazione di iPhone X, con lo stesso display OLED da 5.8″, affiancato da un versione Plus da 6.5″. Entrambi gli smartphone dovrebbero avere un design praticamente identico ad iPhone X, quindi con un display edge-to-edge e la tacca sulla parte superiore necessaria per ospitare il sistema fotografico TrueDepth e i vari sensori utili per il Face ID. Il retro sarà in vetro, con relativo supporto alla ricarica wireless, e la fotocamera posteriore sarà a doppia lente, proprio come su iPhone X.

Oltre a due nuovi iPhone con display OLED, si dice che l’azienda di Cupertino svelerà a Settembre anche un terzo modello, più economico e con display LCD da 6.1″.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!