E’ da Gennaio che alcune voci continuavano a sostenere l’abbandono da parte di Jimmy Iovine ad Apple Music. Oggi la voce è stata ufficialmente smentita ma il Wall Street Journal ha fatto luce sulla vicenda.

A quanto pare, a partire dal mese di Agosto, Iovine farà un piccolo passo indietro. Smetterà di essere “il volto” del servizio, ovvero la figura pubblica che rappresenta Apple Music e si limiterà ad un ruolo di consulenza che non lo terrà impegnato ogni giorno.

Iovine vuole trascorrere più tempo con la sua famiglia ma senza abbandonare Apple. Continuerà a sostenere Eddy Cue in questo lavoro, rispondendo a qualsiasi richiesta.

E’ probabile che la funzione di Iovine sia stata quella di stringere i rapporti con gli artisti e di consolidare il servizio Apple Music nei primi anni della sua nascita. Ora che il fenomeno ha preso piede e continua a diffondersi senza problemi Jimmy ha la possibilità di limitarsi ad un ruolo di consulenza, dando dritte e guidando il team con meno coinvolgimento personale.