Notizie

NYT: a Marzo 2019 il lancio dei primi show TV originali firmati Apple

Sappiamo ormai da tempo che Apple sta puntando a pezzi grossi di Hollywood per la creazione di contenuti TV originali, ma ora maggiori dettagli emergono grazie ad un approfondimento del The New York Times.

Stando al rapporto, la nuova programmazione del colosso di Cupertino prenderà il via tra Marzo 2019 e l’estate dello stesso anno. Apple ha formato un team che attualmente conta 40 persone che si occupano di Apple Worldwide Video, ma tra i piani societari c’è anche la realizzazione di un quartier generale per la sua divisione “intrattenimento” nella città di Culver, in California.

Lo scorso Agosto, il The Wall Street Journal ha rivelato che Apple avrebbe impiegato 1 miliardo di dollari per l’acquisizione e la produzione di show TV originali per l’anno successivo. Ma ora, il NYT ha confermato che il colosso tech avrebbe intenzione di spender ben oltre questa cifra, superando quindi questo sotto punto di vista anche Facebook e YouTube. Facendo un paragone, Netflix impiegherà 8 miliardi di dollari per show TV originali e film nel 2018. Non sono emerse informazioni circa le modalità di funzionamento del servizio in streaming di Apple, ma si tratterà quasi sicuramente di un servizio in abbonamento.

Diversamente dall’approccio di Netflix, che crea contenuti per tutti i gusti, Apple ha intenzione di puntare su show in grado di diventare potenziali “hit”. Per questo motivo ha assunto lo scorso anno gli esperti Zack Van Amburg e Jamie Erlicht, noti per aver realizzati serie celebri come Breaking Bad.

Apple ha stretto accordi per 12 progetti, con grandi nomi del settore. Tra questi ricordiamo Steven Spielberg, Damien Chazelle (La La Land), Ronald D. Moore (Battlestar Galactica), Francis Lawrence (Hunger Games), Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Kirsten Wiig.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!