iFixit sui problemi di iOS 11.3: Apple non sta sabotando le riparazioni di terze parti, sono bug software

17/04/2018

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La scorsa settimana è emerso che la sostituzione del display ad opera di terze parti su iPhone su cui è installato iOS 11.3 rende praticamente inutilizzabili i dispositivi. Sono poi emersi altri problemi, riguardanti alcune funzionalità come Stato Batteria (dopo la sostituzione della batteria) oppure la luminosità automatica e il True Tone su iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X.

Le critiche ad Apple non sono mancate, anzi. iFixit tuttavia ha rivelato che questi problemi sono principalmente dovuti al software, e non devono essere considerati come dei tentativi deliberati dell’azienda di Cupertino di sabotare le sostituzioni effettuate da terzi.

Per prima cosa, iFixit ha dichiarato di aver identificato il problema relativo a Stato Batteria e che presto offrirà batterie compatibili con l’utile funzionalità. Ma, nonostante ciò, restano dubbi sul fatto se un aggiornamento software possa estendere la funzione anche alle altre batterie già presenti sul mercato:

Abbiamo identificato il problema della comunicazione con la batteria in iOS 11.3, e a breve saremo in grado di offrire batterie con il supporto completo alla funzione Stato Batteria.

Per quanto riguarda invece il problema del touchscreen, il team ha spiegato che può essere corretto in modo retroattivo sui display più vecchi, ma che bisogna comunque aspettare per una opzione fai-da-te:

Lo stesso vale per il problema al touchscreen, che è stato corretto sui nostri nuovi display e può essere corretto con effetto retroattivo anche sui display più vecchi con un flash firmware (purtroppo non è attualmente disponibile un’opzione fai-da-te).

Infine, secondo iFixit il problema del True Tone e della luminosità automatica su iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X è più “discreto”, e che sembra essere relativo a problemi hardware durante l’accensione:

La cosa interessante è che se è eseguite un hot-swap del display (non è consigliato, ma è qualcosa che abbiamo fatto per scopi di test), il sensore continua a funzionare bene, ma si disabilita immediatamente al riavvio. Ciò ci ha portato a pensare che si tratti di un problema hardware nella fase di avvio del dispositivo.

Staremo a vedere se Apple – come nel caso del noto Error 53 relativo al tasto Home – rilascerà un aggiornamento software in grado di risolvere questi problemi. Avete riscontrato anche voi questi inconvenienti dopo aver installato iOS 11.3? Dite la vostra nei commenti.

La scorsa settimana è emerso che la sostituzione del display ad opera di terze parti su iPhone su cui è…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.