Mac

Il successore del MacBook Air non verrà presentato durante la WWDC 2018 | Rumor

Diversi rumors usciti nelle scorse settimane suggerivano l’imminente arrivo di un nuovo computer portatile Apple. La sua presentazione era inizialmente prevista durante la WWDC 2018, ma stando alle recenti voci di corridoio, il suo lancio verrà posticipato verso la fine dell’anno.

Quest’anno Apple vorrebbe stravolgere l’intera lineup dei propri computer portatili, introducendo un nuovo modello da 13 pollici. Questo dispositivo andrebbe a sostituire gli attuali MacBook Air e MacBook, proponendo sul mercato un computer portatile a basso costo. Il prezzo vociferato di questo nuovo MacBook sarebbe di 899 dollari, molto competitivo considerando che si tratta di un prodotto Apple.

Inizialmente la presentazione di questo prodotto era prevista durante la WWDC 2018. Stando ad un recente report citato dalla fonte, Apple avrebbe interrotto l’assemblaggio di questo dispositivo in attesa di futuri ordini. Probabilmente la produzione ripartirà nella seconda metà del 2018, cosa che permetterà ad Apple di lanciare il dispositivo sul mercato nel terzo trimestre di quest’anno.

Secondo DigiTimes il computer sarà un nuovo MacBook Air, anche se probabilmente Apple utilizzerà un nuovo nome a scopo di marketing. Il portatile avrà un design sottile, un display retina da 13 pollici e l’ultimo processore Intel sotto la scocca. Probabilmente non saranno presenti esclusivamente le porte USB-C come sugli attuali MacBook Pro e MacBook, ma verranno mantenute anche le vecchie porte I/O degli attuali MacBook Air.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!