Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple pubblica i risultati fiscali del Q2 2018! Ricavi per 61 miliarid e 52 milioni di iPhone venduti!
Notizie

Apple pubblica i risultati fiscali del Q2 2018! Ricavi per 61 miliarid e 52 milioni di iPhone venduti! 

Trascorsi tre mesi dagli ultimi risultati fiscali è il momento del secondo trimestre del 2018. Ricordiamo che il secondo trimestre fiscale equivale al primo trimestre dell’anno. Si parte con un ricavo di 61,1 miliardi di dollari, un totale di 52,2 milioni di iPhone venduti, 9,1 milioni di iPad venduti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

I 52,2 milioni di iPhone sono da comparare con i 50,73 milioni di iPhone venduti nello stesso periodo fiscale dello scorso anno, un aumento del 3%. Apple ha venduto anche 9,1 milioni di iPad da comparare con i 8,9 milioni di iPad venduti nello stesso periodo fiscale dello scorso anno, con una crescita del 2%. Venduti 4,1 milioni di Mac rispetto ai 4,2 milioni di Mac venduti nello stesso periodo fiscale dello scorso anno, con una decrescita del 3%.

Risultati che sono del tutto opposti a quelli che avevano previsto gli analisti, che avevano dato per spacciato l’iPhone X e che si aspettavano ricavi non così elevati, addirittura il fatturato è aumentato del 16% rispetto allo stesso periodo fiscale dello scorso anno. Di seguito il commento di Tim Cook, CEO di Apple:

Siamo entusiasti nell’annunciare il nostro miglior trimestre di marzo di sempre, con una forte crescita di ricavi per iPhone, servizi e dispositivi indossabili. I clienti hanno scelto iPhone X più di ogni altro iPhone ogni settimana nel trimestre di marzo, proprio come successe dopo il lancio nel trimestre di Dicembre. Abbiamo avuto inoltre aumenti considerevoli in tutti i nostri segmenti geografici, con più di un 20% di crescita in Cina e in Giappone.

Come di consueto anche Luca Maestri, il CFO di Apple, ha commentato i risultati:

Nel trimestre di marzo la nostra attività ha registrato un andamento estremamente positivo, con una crescita del 20% degli utili per azione e un flusso di cassa operativo superiore a 15 miliardi di dollari. Con la maggiore flessibilità che abbiamo ora dall’accesso alla nostra liquidità globale, possiamo investire in modo più efficiente nelle nostre operazioni negli Stati Uniti e lavorare verso una struttura di capitale più ottimale. Data la nostra fiducia nel futuro di Apple, siamo lieti di annunciare che il nostro consiglio ha approvato l’autorizzazione al riacquisto di azioni da 100 miliardi di dollari e un aumento del 16% del nostro dividendo trimestrale.

Per il terzo trimestre Apple ha previsto le seguenti linee guida

  • ricavati tra 51,5 miliardi e 53,5 miliardi
  • margine tra il 38% e il 38,5%
  • spese operative tra 7,7 miliardi e 7,8 miliardi
  • altre entrate/(spese) di 400 milioni
  • aliquota d’imposta di circa 14,5%

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.