Come probabilmente saprete, Google offre 15GB di spazio d’archiviazione gratuito a tutti gli utenti con un Account Google. Parliamo ovviamente di Drive, piattaforma che offre spazio aggiuntivo utilizzando uno dei piani a pagamento. Oggi il gigante tech presenta Google One, nuovo servizio di archiviazione in Cloud esteso che offre interessanti vantaggi.

Google One sostituisce praticamente i pani a pagamento fino ad oggi disponibili in Google Drive, il tutto però senza una variazione delle tariffe. I prezzi sono i seguenti:

  • 1,99€ al mese per 100GB di spazio.
  • 2,99€ al mese per 200GB di spazio.
  • 9,99€ al mese per 2TB di spazio.
  • 99,99€ al mese per 10TB di spazio.
  • 199,99€ al mese per 20TB di spazio.
  • 299,99€ al mese per 30TB di spazio.

Avrete probabilmente notato che è sparita l’opzione da 1TB, ma non c’è nulla da temere, anzi. Infatti, gli utenti che hanno sottoscritto tale abbonamento mensile otterranno, in modo completamente gratuito, il piano da 2TB, e senza un aumento del prezzo mensile.

Le novità introdotte da Google saranno disponibili inizialmente per gli utenti che hanno deciso di optare per uno degli abbonamento mensili di Google Drive. Entro la fine dell’anno dovrebbero invece essere disponibili per tutti gli utenti. Oltre allo spazio d’archiviazione, Google One garantisce vantaggi come l’aiuto di esperti Google in caso di necessità, offerte su Hotel selezionati, crediti aggiuntivi da spendere su Play Store e altri che l’azienda annuncerà nelle prossime settimane.