Mac

Apple sta assumendo gli ingegneri Intel per i nuovi processori dedicati ai Mac

Stando alle notizie condivise in rete, Apple avrebbe aperto una nuova sede lavorativa per lo sviluppo di processori ARM. Attualmente l’azienda di Cupertino starebbe assumendo numerosi ingegneri Intel per procedere con i lavori e portare dei processori personalizzati sui propri Mac.

PUBBLICITÀ

Già qualche settimana fa vi abbiamo parlato di un possibile cambiamento nell’hardware dei futuri Mac. Apple sarebbe infatti intenzionata a progettare i propri processori, proprio come accade su iPhone e iPad. Per questo motivo, stando alla notizia condivisa dal sito Oregon Live, Apple avrebbe aperto una nuova sede lavorativa. L’azienda ha assunto già numerosi ingegneri, tra i quali tanti della Intel ed altri esperti di tecnologia dall’Oregon. Stando a quanto emerso da alcune informazioni trapelate su Linkedin, gli ingegneri starebbero verificando se il progetto ed i primi prototipi combaciano perfettamente.

Stando alle informazioni diffuse tempo fa da Bloomberg, Apple non utilizzerà i propri processori su Mac fino al 2020. Da questa notizia però sappiamo che sono già in una fase avanzata dei lavori.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button