Apple

“Little Voices” sarà la nuova serie di Apple prodotta da J.J. Abrams e Sara Bareilles

Come da titolo, Little Voices sarà la nuova serie TV di Apple prodotta da J.J. Abrams e Sara Bareilles. La serie, una sorta di lettera dedicata alla diverse musicalità di New York, racconterà la vita dei protagonisti che, nei loro primi 20 anni, lottano per trovare la propria “voce autentica”.

Nonostante il legame stretto che lega Jony Ive al regista e produttore statunitense, Little Voices è la prima serie che Apple produce insieme alla Bad Robot Productions – in collaborazione con Warner Bros. Television – di J.J. Abrams, noto per serie dal successo globale come “Lost” e “Fringe” ma anche per il reboot di “Star Trek” e per il settimo e nono episodio di “Guerre Stellari”.

Grazie alla presenza di Sara Bareilles, la cantante, pianista e compositrice statunitense che ha debuttato nel 2007 con il brano “Love Song”, i dieci episodi della prima stagione saranno ricchi di canzoni originali. La sceneggiatrice Jessie Nelson (conosciuta per “Mi chiamo Sam” e “Nemiche amiche”) infine, servirà come showrunner ed è pronta a scrivere e dirigere il primo episodio. Attualmente, non sono trapelate notizie sugli attori che reciteranno all’interno della serie.

La nuova serie si aggiunge al crescente elenco di progetti di Apple in cui compaiono grandi nomi di Hollywood, tra cui Steven Spielberg, Reese Witherspoon, Jennifer Aniston e Ron Howard. Sebbene la società californiana stia lavorando a molti contenuti esclusivi, non sappiamo con certezza quando debutterà il primo. Secondo gli ultimi rumor, l’esordio potrebbe esserci nel marzo 2019.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!